Identità territoriale: A Matteo Salvatore, cantastorie popolare, Valentina Passalacqua dedica il suo bombino, vino di tradizione & innovazione

21 aprile 2016

 

13043346_484653285038383_2709981589424956652_n“Gargano mio” è l’evento che apre la stagione culturale a “Casa Matteo Salvatore” domenica 24 aprile ad Apricena. L’iniziativa, organizzata dall’Amministrazione Comunale, dall’Associazione 3MGEventi, e supportata dalla vignaiola apricenese Valentina Passalacqua, è rivolta a valorizzare il territorio, le sue eccellenze artistiche, enologiche, gastronomiche e le sue identità storiche. Sarà infatti presentato il progetto musicale e culturale, “Gargano mio”, della cantante Roberta Palumbo, patrocinato dal Parco Nazionale del Gargano, e teso a valorizzare la cultura musicale popolare di questa terra. Sul palco si esibiranno, a fianco di Roberta Palumbo, due artisti d’eccezione: Rino Zurzolo e Joe Amoruso (collaboratori di Pino Daniele) per rendere omaggio al grande maestro Matteo Salvatore. È proprio al cantastorie apricenese,Valentina Passalacqua artigiana vignarola, ha voluto dedicare la sua ultima etichetta vinicola, il Bombino, presentata a Vinitaly 2016.

“Ho scelto di investire su questa terra garganica per tutelarla e soprattutto per valorizzarla perché  considero il vino un bene culturale in cui la traduzione e l’innovazione si tengono per mano. Nel recupero dei miei antichi vitigni affiora la memoria di un passato vivo ancora in grado di parlare, per questo ho voluto segnalare nella mia retro etichetta un sincero omaggio al cantastorie del mio territorio, Matteo Salvatore il poeta contadino spiega Valentina Passalacqua che interverrà assieme al Sindaco di Apricena, Antonio Potenza, all’assessore alla Cultura Anna Maria Torelli e a Stefano Pecorella, Presidente del Parco Nazionale del Gargano.La serata vede la presenza delle Associazioni legate al nostro patrimonio culturale come“Elaboratorio P.A.C.”, “Prapatapumpa Folk” e “Dalla Radice al Fiore, dialcuni artisti  che hanno fatto della nostra pietra un’arte: Antonio e Luigi Del Campo e Petrastone e  la nostra eccellenza gastronomica con la norcineria (muscica di capra e vacca podolica) di Sabatino Michele e Giovanni Iacubino e di altre aziende del “Gal Daunia Rurale per inoltrarci in un viaggio di sapori e sensazioni in questa magnifica terra garganica.

Programma:
Conduce la serata il giornalista Gianni Cicolella – TELEDAUNA Media partner dell’evento
Ore 20.00
– Presentazione della serata a cura di Palazzo della Cultura
– Saluti delle Associazioni “DALLA RADICE AL FIORE”, Elaboratorio PAC Ass. Peppino Musso, PRAPATAPUMPA FOLK
– Esposizione di libri a cura del Palazzo della Cultura.
– Mostre fotografiche a cura dell’Ass. FOTOGRAFANDO e di ANTONIO MANUPPELLI
– Esposizione libri, dischi, cartoline, fotografie di Matteo Salvatore a cura del circolo ARCI “The Jackal” di Apricena
– Esposizione opere a cura di Antonio Del Campo, Luigi Del Campo e Petrastone.
– Apertura stand gastronomici con degustazione di prodotti tipici del territorio a cura del Gal Daunia Rurale, Bar LA.MI.VIDA
Ore 21.30
Concerto:
ROBERTA PALUMBO
Progetto “GarganoMio”
con ospiti d’eccezione
RINO ZURZOLO E JOE AMORUSO
Intervento delle Istituzioni:
Antonio Potenza – Sindaco di Apricena
Anna Maria Torelli – Assessore alla Cultura
Stefano Pecorella – Presidente del Parco Nazionale del Gargano
Interverrà Valentina Passalacqua
“Eravamo convinti dell’adesione di Valentina e del suo supporto per la prima edizione del “Festival Casa Matteo Salvatore”, affermano il Sindaco Antonio Potenza e l’Assessore alla Cultura Anna Maria Torelli. Questa manifestazione, che apre le porte ad un nuovo modo di fare cultura in quella struttura, è pensata proprio per valorizzare il meglio di Apricena e del nostro territorio. Siamo felici del sostegno di una realtà imprenditoriale importante come quella della nostra Valentina Passalacqua”, aggiungono i due amministratori.

-INGRESSO GRATUITO

ValentinaIdentità territoriale: A Matteo Salvatore, cantastorie popolare, Valentina Passalacqua dedica il suo bombino, vino di tradizione & innovazione

Related Posts

Take a also a look at these posts